Beati i poveri, perché moriranno prima

“Disordine disciplinato” 13 – La carne del tempo

Posted by sdrammaturgo su 31 dicembre 2006

Otto terzine di endecasillabi in schema di rima imperfetta baciata (AAB BCC) fondata su consonanze, in cui il primo verso della seconda e della terza coppia riprende il primo della terzina precedente e vi si lega in un intreccio formale e concettuale, tranne nell’ultima coppia, stilisticamente disgiunta dal resto (rima baciata propriamente detta nei primi e negli ultimi versi e quasi-rima nei versi centrali, penultima terzina non conclusa dal punto) per evidenziarne lo stacco conclusivo e la quasi autosufficienza enfatica.
Il Tempo d’altronde è rigoroso ma disordinato, martellante ma labile, sempre sul crinale del precipizio, saldo ed incerto.
La Donna come incarnazione di Spazio, Tempo, Mondo, Storia: il macrocosmo cristallizzato in un microcosmo.
L’immensità come figura umana, come “eterno femminino”, anima e corpo.
Il Tutto contenuto in un Tutto, come in uno scrigno magico da cui scaturiscono visioni d’infinito. Occhi come specchi dell’universo.
La Totalità prende forma e si fa carne viva.

*

In te si incarnarono le ere,
le calde melodie che soffia il mare,
le sabbie, le sorgenti, le canzoni.

Trasuda la tua pelle suoni arcani,
arcana terra fertile di luce,
di luce primigenia, redentrice.

Il tempo confluisce alle tue mani:
ne plasmi la fragranza di lontano,
la sua carne di burro e di granito.

Porti il Marchio suggello del passato,
hai impresso il sigillo delle ore.
In te si incarnarono le ere.

Disegni contorni vivi, remoti,
la forma degli attimi smarriti,
le fughe inattese dei ritorni.

Fintanto che l’eterno muove il giorno
la sera scava il solco lungo gli anni,
la neve si rammemora perenne.

Ti scivola il sipario tra le dita
e languido il pulsare della vita
riverbera ai tuoi occhi e non trattieni

la linfa degli istanti nelle vene,
la traccia degli indugi sul tuo viso
che sgorga come sangue, come riso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: