Beati i poveri, perché moriranno prima

TeleGGiornale

Posted by sdrammaturgo su 22 luglio 2007

Pa pa paa papa paaaaaaaa – paa pa pa pa pa paa papaaaaaaaa.

Buonasera. A causa dello sciopero dei giornalisti indetto per il rinnovo del contratto di Gilberto il Bibitaro, quest’edizione del telegiornale andrà in onda in forma ridotta per rubare la formula a Daniele Luttazzi.

– Scalatore solitario raggiunge la cima dell’Everest. Solo che ora non riesce più a scendere.

– Muore suicida psichiatra che lavorava con i bambini autistici. Si sarà sentito un po’ incompreso.

– Lunga intervista ieri sera al nostro Speciale Politica con l’ex ministro Maurizio Gasparri. Ecco i passi salienti:

INTERVISTATORE: “Onorevole Gasparri, il Governo Prodi ha risanato i conti, ma crede che riuscirà a ridurre la pressione fiscale?”

GASPARRI: “Uhuhuh”

INTERVISTATORE: “Quale scenario internazionale si prospetta dopo gli attentati sventati a Londra?”

GASPARRI: “Uhuhuh aaah aaah aaah”

INTERVISTATORE: “In seguito al grande successo del Family Day, il progetto Dico sembrerebbe definitivamente accantonato…”

GASPARRI: “Uh aaah uh aaah uh aaah”

INTERVISTATORE: “Grazie mille, signor ministro. Ecco, prenda una banana”

GASPARRI: “Uh”

– Svolta sul caso Carlo Giuliani: si tratterebbe di suicidio. Anna Maria Franzoni ha subito preso la palla al balzo dichiarando che il figlioletto Samuele si sarebbe tolto la vita per non essere secondo al Piccolo Tommaso.

– Prosegue l’ondata di maltempo che si è abbattuta su tutto il Nord-Italia. Colleghiamoci con il nostro inviato:

GIORNALISTA IN STUDIO: “Allora, dicci com’è la situazione lì”

INVIATO: “Te dirò, fa freschetto, ma tutto sommato se sta bene. C’è ‘sta nuvola qua sopra che però non me la racconta giusta”

G.I.S.: “Eh sì, dice che piove”

INVIATO: “Ma d’altronde è il tempo suo”

G.I.S.: “Fioccherà?”

INVIATO: “Oh, ma lo sai che ti dico? Che si fa freddo se coprimo, si fa caldo se spojamo”

G.I.S: “C’hai ragione, c’hai”

INVIATO: “Da qui è tutto, linea allo studio”

Nel frattempo il caldo torrido travolge il Centro-Sud e se dio vuole farà strage di vecchi.

– Ritrovato negli archivi dell’Università Pontificia un antico manoscritto risalente al XIII secolo. Si tratterebbe di un porno nascosto dai seminaristi durante la ricreazione sotto una mattonella sollevata.

– Sfiorata la tragedia sul Lago di Como: un uomo è morto annegato, ma per fortuna era albanese.

– La Lega intanto respinge le accuse di razzismo e lo fa in grande stile organizzando una conferenza generale per chiarire le proprie posizioni in merito. Titolo dell’incontro Perché non ce l’abbiamo con i negri e con i froci.

– Sono stazionarie le condizioni del ragazzo rimasto vittima sabato notte di un grave incidente stradale: sempre morto.

– Un poliziotto ha stuprato due bambine di cinque anni. L’Italia intera si stringe a cerchio intorno all’agente: la ragazzine sono due facinorose frequentatrici di centri sociali che spaccano le vetrine ed occupano gli edifici pubblici. “Chi va contro le forze dell’ordine dovrebbe vergognarsi” ha detto l’esponente di AN Ignazio La Russa “Questi ragazzi rischiano la vita ogni giorno per aggredire il prossimo!”.

– Gossip: la strappona che ho raccattato l’altra sera in un night club non me l’ha data.

– Nuova rapina in una tabaccheria: miracolosamente illeso l’anziano proprietario nonostante la feroce sparatoria, ma poi è morto d’infarto il giorno dopo.

– Sconcerto tra i viaggiatori del convoglio interregionale Roma-Firenze: pare che il treno sia arrivato in orario, ma la procura sta ancora indagando. Il disastro ferroviario previsto per domani è stato invece rimandato a dopodomani a causa dello sciopero dei macchinisti.

– Al Qaeda ha denunciato l’Alitalia per i disservizi che hanno provocato il fallimento del dirottamento sul volo Milano Malpensa- New York. Il personale di viaggio nega qualsiasi responsabilità.

– Una buona notizia: ritrovato finalmente dopo mesi e mesi il bambino misteriosamente scomparso nel ravennate. Si era perso all’Ipercoop.

– Inarrestabile la proliferazione di stabilimenti balneari che chiudono illecitamente ogni accesso al mare. Anche per fare due passi in spiaggia bisogna pagare dei privati che si sono indebitamente appropriati di un bene pubblico nel vergognoso e colpevole silenzio dello Stato. E non fatevi beccare a respirare il loro ossigeno!

– Durante l’odierna interrogazione parlamentare, Massimo D’Alema si è dissociato da se stesso. Le scorie prodotte dalla scissione emettono la stessa puzza di merda di quando è integro.

– L’ENI ha proposto di rinunciare alla giacca ed alla cravatta d’estate poiché lo stare intabarrati a luglio in ufficio per poi utilizzare il condizionatore produce un inutile quanto insensato spreco energetico. Coprirsi quando è freddo e spogliarsi quando è caldo, il buonsenso in sostituzione del formalismo: geniale, come avranno fatto a pensarci?!

– Stragi di civili a brevissima distanza temporale in Afghanistan ed Iraq. Nessun problema: si trattava di fuoco amico.

– Cambiamo decisamente argomento: moda. Le sfilate parigine propongono una donna forte e sicura di sé che però non rinuncia alla propria femminilità. Ops, scusate, ho letto lo stesso articolo di un mese fa, ma mi dicono dalla regia che va bene uguale.

– Tra pochi anni i mari saranno prosciugati per via degli sconvolgimenti climatici. Si teme un calo del turismo balneare.

– Pollari, ex capo del Sismi imputato di sequestro di persona nell’ambito dell’indagine sul rapimento di Abu Omar, è stato promosso Consigliere di Stato. Il sistema di premi e promozioni in base ai reati commessi dovrebbe essere esteso. Sarebbe meraviglioso: “Io ho rubato un macchina” “Le compreremo una Jaguar”; “Lei ha brutalmente torturato e stuprato decine di ragazze, molte delle quali sono morte tra indicibili sofferenze dopo una estenuante agonia. Provvederemo a recapitarle a casa Monica Bellucci. Già legata”

– Il deputato dei DS Walter Tocci terrà una conferenza sul nascente Partito Democratico. Una bella occasione per Tocci per riunirsi con i parenti.

– Nuovi sorprendenti dati ISTAT: stando ad un recente sondaggio, secondo il 58% degli italiani, Terence Hill sarebbe più forte di Bud Spencer.

 

– Stati Uniti d’America: ecco le immagini dal confronto televisivo tra i candidati alla carica di Governatore della Florida.

Siamo in conclusione. Vi auguro un felice giorno ed un buon proseguimento con i programmi dell’altra rete.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: