Beati i poveri, perché moriranno prima

Lucignolo Bellavita presenta “Una settimana da dio”

Posted by sdrammaturgo su 24 settembre 2007

Ricevo una segnalazione a proposito di un’appassionante festa religiosa dall’enorme interesse antropologico, per via del connubio che in essa si realizza tra devozione tradizionale e svago moderno.
In virtù del mio senso del dovere di scienziato e con un piacere tutto mondano, non posso esimermi dal renderne noto il ghiotto programma a tutti i miei cari lettori, affinché le informazioni da me fornite solletichino la curiosità di quante più persone possibile e spronino la comunità che tra le mie righe trova nutrimento per l’anima e la mente a prender parte a tali entusiasmanti celebrazioni.
Per maggiori informazioni, suggerisco di visitare il sito ufficiale della manifestazione, visionabile cliccando qui.

Festa S.Remigio 1

Festa S.Remigio 2

Festa S.Remigio 3

Alcune annotazioni

E’ stato mancato di poco l’obiettivo prefissato di stabilire il record di una Messa ogni quarto d’ora, ma l’organizzazione ha dichiarato che il prossimo anno si tenterà nuovamente di riuscire in questa grande impresa.

L’arrivo del Complesso Bandistico “Amici della Musica” sarà seguito dalla partenza del Circolo Culturale “Sostenitori della Buona Musica”.

Sono state potenziate le misure di sicurezza per scongiurare il rischio di violenze durante l’esaltante torneo di briscola e tressette, che ogni volta infiamma gli animi ed ha già mietuto diverse vittime durante le passate edizioni.

I boy scout sono stati dotati di una sofisticata apparecchiatura che li avverte quando il livello di adrenalina dovuto al gioco della pignatta è troppo alto.

Per la coinvolgente arrampicata sull’albero della cuccagna è prevista una diretta con telecronaca in barettovisione.

Dopo l’adorazione dell’eucaristia avranno luogo anche il fissaggio dello sguardo sull’intonaco della sagrestia e l’apprezzamento delle lucette della statua della Madonna.

Risate a crepapelle sono assicurate in occasione dell’amministrazione del Sacramento dell’Unzione degli Infermi per lo scherzo architettato contro i protagonisti dell’iniziativa: alla fine della cerimonia sarà svelato agli interessati che in realtà si trattava dell’Estrema Unzione.

Dopo la visita dei sacerdoti ai malati, i malati terminali che non possono beneficiare dell’eutanasia faranno visita ai sacerdoti.

Il pranzo con gli anziani sarà seguito dalla gara di pulitura del culo dei vecchi.

Quest’anno l’evento è stato impreziosito da una mostra pittorica sulle ben note mirabili gesta di S.Remigio: la liberazione della cantina dalla puzza di chiuso; il salvataggio del diarroico al quale il santo diede la chiave del cesso prima che il poveretto fosse colto dalla fatale scarica; la guarigione dell’infante dalla verginità; l’apertura delle gambe della meretrice; l’indovinazione del peso del porco; la profezia del moccio sui baffi quando non si dispone di fazzoletto durante un picco di starnuti; la salatura dell’acqua per la pasta quando tutti si erano dimenticati.

E’ stata approvata con una maggioranza schiacciante la proposta di inscenare la rievocazione della morte del Santo che perì calpestato da una mandria di buoi dopo essere precipitato da un dirupo trafitto da una pioggia di frecce. Un solo contrario: l’attore.

Lo spettacolo di break dance sarà dedicato alla faccia dei paralitici.

Nel corso dell’esibizione di kung fu verrà ricostruito il modo in cui Cristo cacciò i mercanti dal tempio. Titolo della rappresentazione: “L’urlo di Gesù terrorizza il Sinedrio”.

La Gegia si spoglierà, rivelerà il terzo mistero di Fatima e svelerà il senso della vita, ma tanto non ci sarà nessuno a vederla.

Grande attesa soprattutto per le Olimpiadi dell’Oratorio: il piccolo Giangianni Omini, favorito nella corsa con i sacchi, insegue il primato di angherie subite dai bulli a scuola.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: