Beati i poveri, perché moriranno prima

Quotidiano bimestrale a-periodico

Posted by sdrammaturgo su 6 agosto 2008

– Esce il libro di Fausto Bertinotti Le ragioni di una sconfitta. Testo del libro: “Fausto Bertinotti”.

– Rapina in banca nel nuorese. Nulla hanno potuto i clienti per via del vetro divisorio.

– Piazza Navona. Animata risposta di Mara Carfagna alle dure accuse di Sabina Guzzanti. Ma non si è capita bene a causa della bocca piena.

– Pistorius non gareggerà alle Olimpiadi. Al carrozziere non sono arrivati i pezzi di ricambio.

Le sue ultime prestazioni peraltro sono state decisamente sottotono. L’atleta è apparso infatti un po’ arrugginito, nonostante lo Svitol.

– Sono allarmanti le ultime statistiche sulla fame nel mondo: ogni anno milioni di bambini muoiono per dare lavoro a quelli dell’UNICEF.

– In vetta alle classifiche Bianca, il nuovo singolo degli Happyhours, scritto dal frontman Manuele Pecorelle. Particolarmente accattivante il ritornello: “Tu sei troppo bianca per restare/inosservata tra le nigeriane”.

– Secondo recenti sondaggi, ai ricchi piace molto il capitalismo.

– Ricordate l’uomo che si lanciò dalle Torri Gemelle dopo l’attentato dell’undici settembre? Era solo un testimonial della Sector.

– Cinema. In lavorazione un kolossal di genere storico: nella Firenze del XIV secolo, un gruppo di mutilati di guerra si ribella alla ASL della repubblica toscana, ma la rivolta viene sedata con il sangue. Titolo dell’opera Il tumulto dei Cionchi.

– Fabio Fazio correrà alla maratona di New York. Sarà dura, a quattro zampe.

Ma adesso, linea alla pubblicità.

Test clinici dimostrano che fottere una bella fica è preferibile al subire un’aggressione, perdere il lavoro, ricevere una multa.
Vieni a mignotte al Bordello Bruschetta.
Bordello Bruschetta: perché è meglio meglio che peggio, no?

Bentornati in studio.

– Sensazionale ritrovamento nel mondo dell’arte: nei sotterranei del Vaticano è stata scoperta una seconda versione della Transverberazione di Santa Teresa che Gian Lorenzo Bernini realizzò subito dopo il complesso scultoreo di Santa Maria della Vittoria.

In questa variante, l’angelo viene addosso alla mistica.

Sembra che l’autore si ispirò ad uno dei passi meno noti dell’Autobiografia di Teresa d’Avila. Il brano in questione recita: “Allorché i’ pensava con maxima cura et intensitate alla gloria infinita del Padre Nostro, la vision del prepotente faggio del pur efebico mandriano mingente mi distrasse da le mie preghiere et cogitationi. Mentre la man molcea lo mio languore con autonoma rapidità in fra le gambe, lo mandriano avvicinossi che quasi mi parea un agnolo et incalzò: ‘Santa donna, tu ha’ da venir stasera in su la stalla di Paride pecoraro’, e presto ei mi propose energica ghenga banga. Indi il biondo aggiunse: ‘Li tuoi capei mi paion ben asciutti. Urge rimediar e io so come fare’. Fiotto torrenziale m’imbalsamò la cute”.

– Passiamo ad una notizia di interesse internazionale. Il papa ha iniziato quest’oggi il suo periodo di vacanza a Bressanone. Mio nonno invece è andato a Chianciano Terme. Ma vediamo il servizio.

INVIATO Allora, Sor Aristide, come si trova qui a Chianciano?

NONNO Bene, bene. La mi’ moje ha insistito tanto pe’ veni’ che a la fine m’è toccat’ a portaccela. Si era per me, e chi se movea da casa? Ma te dirò che mo’ so’ contento pure io: se magna bene e poi a me do’ me mettono sto.

INVIATO Siete stati anche fortunati per quanto riguarda il clima…

NONNO De giorno è callo, ma sotto al pergolato se sopporta. La sera ogni tanto scenne ‘n’arietta che si nun t’aripari ‘l collo te frega subito, ma abbasta ‘n giacchetto su le spalle e ce se sta.

INVIATO Cosa offre Chianciano Terme a chi si vuole divertire la sera?

NONNO Che te dico, io de sera magno ‘n cucchiaro de minestra e vo a dormi’. Al massimo annamo co’ la moje a pija’ ‘n cremino al baretto qua all’inizio de la via, ma co’ ‘st’ossa dopo du’ passi tocca a mettese subito dentro al letto.

INVIATO D’altronde quest’anno la sciatica va molto nelle mete più cool dell’estate. Beh, nonno Aristide, un caro saluto ed un augurio di buon divertimento per il prosieguo della sua villeggiatura.

NONNO Eh, speramo d’arriva’ a la fine…Bonasera a tutti.

Bene, siamo in conclusione, ma non perdetevi a seguire lo Speciale Cultura, che stasera sarà dedicato a Santa Maria Goretti. Titolo della puntata Ma non era meglio darla senza tante storie?.
Ospiti in studio saranno Monsignor Lorenzo Chiarinelli, Antonio Socci e Jessica Rizzo, pornostar incolume (per il contraddittorio, coadiuvata da Don Gelmini).

Arrivederci e via con la sigla: “Daje de tacco, daje de punta, quant’è bbona la sora Assunta…”.

2 Risposte to “Quotidiano bimestrale a-periodico”

  1. veganissima said

    ahahah!geniale!

  2. […] to Send Notes to Other Prisoners; Trial Set for June… Saved by idlethink on Mon 17-11-2008 Quotidiano bimestrale a-periodico Saved by bebond20 on Wed 12-11-2008 Viewspaper: el periódico en tiempos de internet Saved by […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: